AREA TEMATICA:

L’attenzione dell’Amministrazione del Movimento Cinque Stelle riguardo alle persone più fragili e anziane è sempre stata costante e volta a garantire livelli di cura e sicurezza alti sia in periodo pre-covid che durante la pandemia. Con Memoria di Giunta nr 2/17 è stato istituito il Tavolo di Lavoro con i Centri Sociali per gli Anziani del Municipio IX EUR. Nel corso del 2020 il Tavolo, che è riunito regolarmente nel corso del 2019, non si è potuto convocare per le misure di distanziamento necessarie per l’emergenza COVID-19.

Diversi gli interventi tecnici portati avanti presso i Centri, con ricognizione a cadenza almeno annuale, e stanziamento fondi per interventi attesi da anni (in particolare presso i Centri Anziani di Colle di Mezzo, Spinaceto e Vitinia).

Purtroppo, a causa della pandemia i Centri Sociali Anziani sono rimasti chiusi. Dopo il DPCM che disponeva la chiusura di tutte le attività, Roma Capitale ha previsto la riapertura con le condizioni stabilite, ma i Presidenti dei Comitati di Gestione hanno ritenuto di non riaprire per la difficoltà di assicurare tutte le misure di sicurezza previste. Attualmente il municipio si sta confrontando con i Presidenti dei Centri Anziani per studiare come riaprire i centri in sicurezza.

Il servizio all’interno del centro diurno Alzheimer è stato sospeso e rimodulato come assistenza domiciliare per gli utenti che ne hanno fatto richiesta nel rispetto delle norme di sicurezza, mentre gli utenti del Centro Diurno anziani fragili sono anziani autosufficienti con fragilità economiche, sociali o di salute che hanno necessità di stimolare la relazione interpersonale, attraverso attività di socializzazione. Il servizio è stato sospeso e rimodulato come assistenza domiciliare per gli utenti che ne hanno fatto richiesta nel rispetto delle norme di sicurezza. Proprio per promuovere la socializzazione tra le persone più anziane che a causa della pandemia sono state costrette a rimanere isolate, il servizio Punti Blu si è svolto anche nell’estate 2020 nel rispetto delle normative anti Covid, presso un impianto sportivo e uno stabilimento balneare, alternatisi durante la settimana e tale servizio è stato riproposto con Direttiva di Giunta nr 7-2021 per l’estate 2021.

Dal Campidoglio, infine, ottime notizie per l’approvazione del progetto definitivo per la realizzazione di un Centro cohousing per persone anziane per promuove una coabitazione incentrata sulla valorizzazione della persona e sull’invecchiamento attivo.

Nel 2021 viene inoltre finalmente acquisito e destinato a Centro Anziani il Casale S2, presso il quartiere di Fonte Laurentina.

[Immagine fonte: www.metropolitanmagazine.it]

Comments are closed

SCEGLI UN ALTRO MUNICIPIO