AREA TEMATICA:

Waidy Wow è la nuova versione dell’app creata da Acea per valorizzare l’acqua, risorsa importantissima, legata a Roma da un rapporto speciale grazie alle sue fontane storiche, i suoi nasoni, i suoi acquedotti.

L’abbiamo presentata ieri sera in uno dei luoghi più suggestivi della città, il Gianicolo, accanto alla famosissima fontana dell’Acqua Paola restaurata di recente grazie al mecenatismo della Maison Fendi.

Lo scorso anno erano 6mila i punti di erogazione idrica mappati: oggi Waidy Wow ne segnala ben 50mila su tutto il territorio nazionale, consentendo di scoprire a quanta distanza si trova il più vicino e di creare itinerari a piedi o in bici alla scoperta delle fontane artistiche e monumentali in città.

Oltre alla possibilità di segnalare i disservizi della rete idrica nei territori gestiti dal gruppo ACEA tramite canale diretto, c’è una novità che mi sta veramente a cuore: il percorso tematico nei luoghi dell’acqua legati alla storia del cinema. In 14 tappe, Waidy “racconta” le fontane di Roma protagoniste di film famosissimi, come il Fontanone del Gianicolo che compare ne “La Grande Bellezza”, la fontana di Trevi ne “La Dolce Vita”, il Parco degli Acquedotti, set di alcune scene di “Mamma Roma” di Pasolini.

Questo progetto di Acea Gruppo, piaciuto tantissimo a cittadini e turisti, è un omaggio alla storia di Roma in chiave innovativa, nell’ottica di un consumo responsabile dell’acqua e di uno sviluppo sostenibile.

Virginia Raggi

Comments are closed

SCEGLI UN ALTRO MUNICIPIO